Too Cool for Internet Explorer

mercoledì, dicembre 28, 2005

Riflessioni


Molti di voi conosceranno il britpack, che contraddistingue la propria appartenenza al network con un bel paio di mutandoni targati UK...
Alla luce dei fatti avvenuti nel nostro paese, credo che la rappresentazione migliore per un possibile itapack sia questa mutanda lurida.
Amen!

Il fattore [K]


Continua il caldo Natale del software piratato! Dopo lo studio di grafica del sor Cavaliere, arriva la scoperta che anche i compagni del PRC utilizzano copie piratate dei software per l'impaginazione.

Nonostante la notizia stia montando giorno dopo giorno grazie ad un passaparola tra vari blogger, sul sito di ForzaItalia e del PRC restano a disposizione queste prove; ma qualcosa si muove:
il verde Pecoraro Scanio rilascia queste dichiarazioni;
spero per lui che prima di parlare si sia informato sui suoi collaboratori :)

La domanda che comunque un po' tutti si pongono è: nonostante il gran parlare che ha suscitato l'argomento, la flagranza di reato, la guardia di finanza prenderà provvedimenti? O finirà tutto con italica nochalance nel dimenticatoio?

Forse nella sede di Prc almeno la Digos un giretto lo farà :p

La fonte delle informazioni è sempre SocialDesignZine.

p.s. Naturalmente se scrivo con disappunto di queste situazioni è perchè considero la copia pirata dei software negli studi professionali una vera indecenza...Passi che il ragazzino di 18 anni lo crakki per impararlo (sebbene oggi si possa attingere al mercato opensource con valide alternative), ma che lo faccia uno studio che per quei manifesti abbia preteso anche un compenso, beh, mi sembra troppo.

mercoledì, dicembre 21, 2005

Chi è senza peccato...




C'è poco da fare...siamo sempre più la repubblica delle banane...
Si parla tanto di contrastare la pirateria informatica, della necessità di una legalità più diffusa...eppure...la società che cura l'immagine degli agghiaccianti manifesti propagandistici del premier, utilizza copie piratate del software Quark (la [k] nel file info sta per crackato)...stavolta berlusca c'entra poco..però l'episodio traccia un impietoso profilo della situazione "grafica" italiana.

Maggiori info su Socialdesignzine


p.s. contesto stavolta alla succitata rivista l'associazione con il premier (stavolta c'entra poco).

lunedì, dicembre 19, 2005

SupaMonks


Una produzione francese assolutamente deliziosa per realizzazione, colonna sonora e storia. Prima della visione del corto è assolutamente d'obbligo prendere visione dello storyboard realizzato.
Dopodichè non resta che godersi il filmato.

martedì, dicembre 06, 2005

Spegnere il mac con un sms


Cara hai spento il gas? si.. e l'acqua?... si... hai ricordato di spegnere il mac?...no???...nessun problema... con un sms lo spengo ora...

Ecco come


via CreativeBits

lunedì, dicembre 05, 2005

Adobe MotionDesignCenter


Siete ancora scioccati dall'acquisizione di adobe su Macromedia?
Imparate ad importare del testo animato da AfterEffects in flash!
(eh si..perchè io spendo 700$ -per la versione base- per animare del testo?-)
A parte la sezione tutorial che, per il momento, lascia un po a desiderare, consiglio vivamente di leggere gli altri articoli o dare una sbirciata ai profili (NandoCosta in primis)

Adobe MotionDesignCenter

Formerly Macromedia (*)


Il grande giorno è arrivato...non appena è stata completata l'acquisizione di Macromedia da parte di Adobe..Puff..dimenticate ogni riferimento visivo al vecchio e decrepito marchio MM...vi accoglierà ora un più gelido "formerly macromedia"...
Rivisti anche i packaging dei vari bundle dove, neanche a dirlo, il logo macromedia è scomparso...
Il significato di questo post è meramente affettivo...non credo che nessuno che abbia sborsato milioni di dollari sia intenzionato a conservare un marchio non suo..
Guardiamo però al lato comodo...ora abbiamo la possibilità di andare al sito Adobe direttamente da Macromedia senza doverlo digitare o cercarlo nei preferiti!

(*)Ora comandiamo noi

venerdì, dicembre 02, 2005

Istruzioni per l'uso


Questo sito mancava davvero! Avete bisogno di creare una stampante 3D per cioccolata? Vi è venuta una incontenibile e incomprensibile voglia di fare uno scherzo rumoroso al vostro collega? Desiderate ardentemente avere la vostra "Tavola dell'Ammmòre"? Nessun problema con Instructables! Da oggi anche le procedure più complesse e macchinose non avranno più segreti! Seguendo passo per passo le istruzioni inserite dai formidabili inventori/realizzatori di questi mirabolanti oggetti anche voi potrete realizzare cose che MAI vi sarebbero venute in mente (tranne dopo abbondanti bevute di alcolici ad altissima gradazione). Ovviamente i toni sono scherzosi, perché Instructables, in pieno stile Web 2.0, rappresenta un tassello simpatico e intelligente del grande mosaico collaborativo che sta diventando, ogni giorno di più, il nostro amato/odiato Web. Enjoy.

Non è tutto oro...


..quel che luccica..
Se da un lato c'è da apprezzare la bravura dei "ritoccatori", dall'altro c'è da rabbrividire al solo pensiero di quanto sia tutto taroccato...
W le ragazze della porta accanto!

giovedì, dicembre 01, 2005

Satira, Cuba e giovani disegnatori

Feltrinelli, Michele Serra e Roberto Perini.

via Socialdesignzine